1000 Miglia. A Cesenatico le storiche automobili transiteranno nel centro della città

Mercoledì 15 Maggio 2019
Foto di repertorio

Giovedì 16 maggio

Quest’anno la 1000 Miglia, storica competizione automobilistica che coinvolge centinaia di automobili d’epoca e di equipaggi provenienti da tutto il mondo, farà tappa a Cesenatico. Infatti, alle prime luci dell’alba di domani giovedì 16 maggio, la carovana raggiungerà Cesenatico e proseguirà per Senigallia, Fabriano e Assisi, fino a raggiungere la Capitale.


Le storiche automobili iscritte alla manifestazione automobilistica transiteranno dal centro di Cesenatico percorrendo Via Mazzini, Via Crispi, (poi Stazione FF.SS. – parcheggio temporaneo Spazio Pantani) via Cecchini, Via Armellini, Via Saffi – controllo orario (CO) e controllo Timbro (CT) in corrispondenza di Piazza Pisacane – poi Via Saffi in direzione V.le Trento – Viale Trento – Viale Carducci in direzione Valverde – Via Dante – Soprappasso FF.SS. e Statale Adriatica in direzione Via Fosse – Via Canale Bonificazione – Via Campone Sala in direzione Gatteo – rotatoria Verzaglia – Via Staggi in direzione Gambettola. La carovana si snoderà fino a Sala da via Canale Bonificazione poi in via Campone Sala in direzione Gambettola.

La Freccia Rossa, conosciuta e riconosciuta in tutto il mondo raccoglie nazionalità ed esperienze differenti che si incontrano e uniscono in un’unica magica competizione; un evento itinerante che raccoglie milioni di appassionati che, ogni volta, si riversano in strada, nelle piazze, per ammirare le splendide vetture in gara.

“Un’opportunità importante quindi per il nostro territorio – commenta il Sindaco Matteo Gozzoli – si tratta di una vera e propria vetrina per tutti i luoghi che fanno da cornice alla competizione, esaltandone le bellezze artistiche e le eccellenze enogastronomiche. Cesenatico entrando nel circuito della 1000 Miglia raggiunge un grande risultato; abbiamo, infatti, l’occasione unica di far conoscere a tutto il mondo il nostro porto leonardesco e in generale il territorio e le nostre tradizioni e, non dimentichiamoci che sarà l’occasione per unire due grandi tradizioni italiane l’automobilismo e il ciclismo che proprio questo fine settimana vede protagonista la Granfondo Internazionale Nove Colli. Vi aspettiamo tutti in strada!”.