A Bagno di Romagna si prepara un "Natale da favola"

Giovedì 7 Dicembre 2017
La Loggetta di Babbo Natale, l'anno scorso a Bagno di Romagna

Venerdì 8 dicembre, alle ore 15 inaugura la terza edizione del programma natalizio ideato e organizzato dalla Associazione “Bellappennino Savio-Tevere”, con una lunga serie di eventi fino a domenica 7 gennaio

Venerdì 8 dicembre, alle ore 15, inaugura a Bagno di Romagna, a partire da Piazza Ricasoli, la terza edizione di “Un Natale da Favola”, ideato e organizzato dalla Associazione “Bellappennino Savio-Tevere” con i punti favola: La Loggetta di Babbo Natale; Il Lago dei Cigni e Il Boschetto degli Animali; La Grotta degli Orsi; Il Villaggio dei Pupazzi di Neve.


Un ricco programma con una lunga serie di eventi che si snoderanno lungo l’incantevole borgo dell’Alta Valle del Savio, fino a domenica 7 gennaio. Anche quest’anno, quindi, i bimbi potranno scrivere, portare le proprie letterine e ascoltare favole accanto a Babbo Natale, come è avvenuto con grande successo lo scorso anno, nella bella Loggetta nel centro storico.
Ma quest’anno ci saranno anche molte novità e altre sorprese. L’organizzazione è a cura dell'Associazione “Bellappennino Savio Tevere” che ha coinvolto le molte associazioni del territorio in collaborazione con il Comune di Bagno di Romagna, le Tre Terme di Bagno di Romagna, la Pro Loco, la Confesercenti Cesenate, la Compagnia della Crocina, l’Asd Bagno di Romagna Calcio, l’Associazione Teatro di Latta.


“Per la terza edizione di Un Natale da Favola, ci siamo impegnati per arricchire maggiormente di iniziative – commentano Ione Zaccarelli, Silvia Bragagni e Pasquale Ambrogetti della Associazione “Bellappennino Savio-Tevere” – queste festività. Come al solito la Loggetta Lippi, con una scenografica vetrina che si affaccia sulla piazza Ricasoli di Bagno di Romagna, sarà la dimora di Babbo Natale per il periodo natalizio. Qui i bimbi potranno scrivere le letterine e ascoltare le favole direttamente da Babbo Natale e dai suoi aiutanti. Abbiamo voluto realizzare ancora questa iniziativa, che ha ottenuto tanto successo anno scorso, ampliandola negli appuntamenti anche grazie alle tante persone, al Comune e alle associazioni che ci hanno sostenuto e appoggiato per animare Bagno di Romagna e creare un polo di attenzione e divertimento per i più piccoli”.

Dopo l’inaugurazione dell’8 dicembre, la Loggetta di Babbo Natale e gli altri Punti Favola saranno aperti con le tante iniziative, animazioni, favole itineranti e laboratori che si snoderanno principalmente nelle giornate del 9-10-16-17-26-30-31 dicembre e 5-7 gennaio.