Già superate le cinquemila presenze alla mostra "Noi Robot" di Cesena

Mercoledì 13 Dicembre 2017
Bambini e genitori impegnati nei laboratori

Raggiunto il numero di visitatori che era stato stimato dagli organizzatori per l'intero periodo dell'esposizione, aperta fino al 7 gennaio al Palazzo del Ridotto

Sono più di 5.000 gli adulti e i bambini che hanno partecipato ai laboratori Lego e visitato la mostra "Noi Robot" inaugurata lo scorso 18 novembre al Palazzo del Ridotto di Cesena, organizzata da Formula Servizi e curata dal Museo della Fantascienza di Torino. Une felice invasione che ha lasciato sorpresi anche gli stessi organizzatori che avevano stimato questo numero di visitatori nell’intero periodo dell’esposizione, mentre l’obiettivo è stato raggiunto prima delle vacanze natalizie. 

"È bello – afferma lo staff che guida i laboratori - vedere i genitori affiancare i bambini nel costruire il proprio robot: il bambino al tablet che insegna la programmazione ai genitori mentre questi aiutano il bambino nella parte elettrica". 

L’esperienza, come ci scrivono gli insegnanti che hanno già partecipato ai laboratori con le proprie classi, si è rivelata molto interessante oltre che divertente, perché ha coinvolto tutti gli alunni ponendo obiettivi (ad esempio far muovere un animale robotico) che stimolano la capacità di lavorare in gruppo cercando soluzioni insieme. Un'attività che ha portato a far emergere quei bambini e ragazzi che in classe non avevano un ruolo determinante e che magari, approcciandosi in maniera giocosa con i robot, hanno potuto sentirsi maggiormente a loro agio". 
"Siamo solo dispiaciuti - continuano le guide - di non essere riusciti a soddisfare le numerosissime richieste che ci sono pervenute da tantissime classi e che continuano tuttora ad arrivare”.

Si ricorda infatti che la mostra e i laboratori, sempre a ingresso gratuito, sono ancora visitabili fino al 7 gennaio nei seguenti orari: dal martedì alla domenica dalle 15.30 alle 18.30, la mostra sarà chiusa solo il giorno di Natale e l’1 gennaio.