La Mille Miglia a Cervia? Coffari: all'organizzazione servono 1.400 posti in hotel 4 o 5 stelle

Mercoledì 11 Ottobre 2017

Ravenna non ha questa dotazione - Comunque le due città lavoreranno insieme perchè le auto d'epoca passino da Ravenna anche nel 2018

Ha amareggiato parecchi la notizia dell'esclusione di Ravenna dalla prossima edizione della Mille Miglia. I ravennati amano macchine e motori. E adorano - non tutti, a dire il vero - vedere le vecchie auto d'epoca sfrecciare sulle strade cittadine. Perciò ci sono rimasti male. Ma come? Oramai ci avevano fatto l'abitudine. E pochi ricordano che anche di recente la Mille Miglia non è passata da qui. La domanda in ogni caso è lecita: perchè Ravenna non è più nel percorso? La risposta ce la dà in qualche modo il Sindaco di Cervia Luca Coffari sulla sua pagina Facebook, che invece nel 2018 si è portato a casa addirittura una tappa della corsa.  

"In merito alla #millemiglia precisiamo che è stata l'organizzazione a manifestare interesse per la nostra disponibilità di strutture ricettive concentrate a poca distanza l'una dall'altra e dello standard da loro ricercato per fare la tappa con arrivo e ripartenza il giorno successivo. - ha spiegato Coffari su Facebook - La richiesta era di 1.400 ospitalità in 4 e 5 stelle il più possibile vicini tra loro per esigenze logistiche. La mancanza del consueto passaggio da Ravenna ci ha stupito molto e non la condividiamo, anche perché per gli equipaggi vedere una città con 7 monumenti patrimonio Unesco è un valore aggiunto incredibile che dà lustro a tutta la Romagna (il Sindaco di Cervia se ne è dimenticato uno per strada, ma i ravennati lo perdoneranno, ndr). Per questo, con il Sindaco di Ravenna, siamo già al lavoro, INSIEME, per realizzare una tappa che valorizzi sia Ravenna che Cervia. - conclude Coffari - Da parte delle nostre Amministrazioni infatti la volontà è sempre quella di collaborare con le realtà vicine, in particolare fra le nostre due comunità. Tanti i progetti in essere ed in cantiere per unire le forze, ovviamente ognuno con i propri punti di eccellenza. #Cervia #Ravenna."

Questo il testo del post di Luca Coffari. Dunque svelato il mistero. Cervia ha l'offerta alberghiera necessaria all'organizzazione dell'evento. Ravenna no. Semplice, alla fine. Può piacere o no, ma è così. La buona notizia è che i due Sindaci e le due città vogliano collaborare per far passare nel 2018 la Mille Miglia ancora da Ravenna, come molti ravennati si aspettano. Raggiunto al telefono, l'Assessore Roberto Fagnani conferma questa possibilità e il fatto che ci stanno già lavorando. Anche lui è rimasto sorpreso della esclusione di Ravenna dal tragitto 2018 e assicura che non c'erano state particolari tensioni o incomprensioni con gli organizzatori, mentre il Comune di Ravenna avrebbe fatto sempre la sua parte anche finanziariamente per assicurare il passaggio della storica affascinante corsa. Parole di Fagnani.

Insomma, se son rose fioriranno. In attesa di veder spuntare alberghi in grado di ospitare 1.400 persone in pochi chilometri, in sistemazioni di lusso, Ravenna potrà accontentarsi di veder spuntare le belle Bugatti del passato anche nel 2018. Per lustrarsi ancora gli occhi e non sentirsi snobbata.

A cura di P. G. C.