Musica. "Bertinoro Blue’Jazz Festival" al via venerdì 13: tre giorni tutti dedicati a blues e jazz

Giovedì 12 Luglio 2018

Il programma (dalle 18.30) dei quattro concerti della giornata di apertura

Al via venerdì 13 luglio la nuova rassegna "Bertinoro Blue'Jazz Festival – Suoni dal balcone di Romagna": fino a domenica 15 luglio una tre giorni tutta dedicata al blues e al jazz, con concerti e jam session nelle piazze, nei locali del centro storico e nelle cantine del territorio. Allestito anche un servizio di navetta gratuito dalle 19.30 alle 00.30 dai parcheggi di V. Badia e V. Allende.

L'evento nasce dalla collaborazione tra il comune di Bertinoro, la scuola Musicale Dante Alighieri di Bertinoro e Romagna Musica, con l’idea di dare un nuovo volto al jazz e al blues bertinorese. Degustazioni-concerto, aperitivi, concerti e tanto altro per una rassegna che tinge il borgo romagnolo di blu. Venerdì 13 si esibiranno i primi 4 gruppi della rassegna tra la piazza, i locali e le cantine del “Balcone di Romagna”, che porteranno per le vie di Bertinoro artisti locali di fama internazionale.

La giornata si aprirà alle 18.30 con un concerto-degustazione alla Cantina Celli tenuto dal Paola Fabris Acoustic trio, con Paola Fabris alla voce, Marco Rossi al contrabbasso e Gilberto Mazzotti alle tastiere, proseguendo poi alle 20.30 con gli Organic Vibe, gruppo composto da Mecco Guidi, Marco Frattini e Alessandro Scala, rispettivamente alle tastiere, alla batteria e al sax, in piazzetta Guido dal Duca.

Alle 22 si apre il palco centrale, in piazza della Libertà, dove la Vince Valicelli band, con un blues caratterizzato dalla forte presenza della tradizione popolare e del dialetto, presenterà il nuovo progetto del batterista forlivese leader del gruppo, chiamato “La Fevra”. La formazione sarà composta da Vince Valicelli alla voce, chitarre e percussioni, Antonio Gramentieri alle chitarre e al basso, Roberto Villa al contrabbasso, i fratelli Gionata e Andrea Costa il primo al violoncello e il secondo al violino e dalla corista Elisa Ridolfi.

La giornata si conclude con un ultimo concerto all’Enoteca Bistrot Colonna del Fabio Petretti quartet, composto da Fabio Petretti al sassofono, Michele Francesconi alle tastiere, Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria, con la partecipazione del fisarmonicista Simone Zanchini, ospite speciale del festival insieme a Gabriele Mirbassi.

Come per gli altri due giorni di festival sarà presente, dentro la Chiesa di San Silvestro (Piazza Ermete Novelli), una serie di quattro proiezioni video a cura del fotografo e video maker Luciano Laghi Benelli (www.altocontrasto.com), dal titolo “La Multivisione e la Musica”. Orario delle proiezioni 20:30, 21:40, 22:50, ingresso gratuito.