Trasporto rapido costiero: primi test sulla nuova infrastruttura fra Rimini e Riccione

Mercoledì 6 Dicembre 2017
Il rendering di quella che sarà la stazione per il Trasporto rapido costiero che colleghera' Rimini e Riccione

Altre prove sono previste poi a gennaio, quindi lavori alle fermate

Prima giornata di test preliminari per il Trasporto rapido costiero che colleghera' Rimini e Riccione. Sul tracciato oggi - mercoledì 6 dicembre - sono iniziate le prime prove, che proseguiranno anche domani, con i mezzi attualmente in uso per il trasporto pubblico locale. Test propedeutici alla fase di collaudo, che avverra' invece utilizzando i nuovissimi filobus simili per conformazione ai mezzi interamente elettrici, Exqui.City18T, scelti a servizio del Trc. 

Altre prove saranno effettuate tra dicembre e gennaio. Dunque, sottolinea l'Amministrazione comunale di Rimini, procede il percorso che portera' all'entrata in funzione di "un sistema di trasporto collettivo efficiente, a basso impatto ambientale e che rappresentera' l'elemento centrale del nuovo assetto della mobilita' del territorio".

Completati i lavori all'infrastruttura, oltre ai test sui mezzi, il prossimo anno saranno finalizzati i lavori relativi alla predisposizione delle nuove fermate e delle opere complementari.