Videosorveglianza in zona Vecchia Pescheria e agevolazioni per la vigilanza privata a Rimini

Martedì 14 Novembre 2017
Alcuni dei locali nella zona della Vecchia Pescheria, in centro a Rimini

Confronto in Comune fra i gestori degli esercizi pubblici del centro storico e i residenti per migliorare la convivenza e la sicurezza

Una videocamera di sorveglianza e agevolazioni per chi intenda dotarsi di un servizio di vigilanza privata. Confronto lunedì 13 in Municipio a Rimini tra l'Amministrazione comunale e una ventina di rappresentanti dei pubblici esercizi del centro storico, per fare il punto su come "migliorare la convivenza" tra le tante attività presenti, in particolare nella zona della vecchia pescheria e della piazzetta, e i residenti. 

I locali, spiega l'assessore competente Jamil Sadegholvaad, rappresentano un "fattore molto attrattivo per la nostra citta' e rappresentano un valore aggiunto per il nostro centro storico". L'obiettivo e' dunque "lavorare perche' si trovi e si mantenga un punto di equilibrio, per garantire alle attivita' di continuare a lavorare nelle migliori condizioni, rispettando pero' le leggi e i regolamenti in vigore per tutelare quello che e' un principio fondamentale, ovvero la salute pubblica".
Rimini, argomenta l'assessore, ha un regolamento "piu' flessibile rispetto molte altre localita' anche vicine, che richiede come aspetto imprescindibile che non venga diffusa musica all'esterno dei locali dopo la mezzanotte". Con una prima serie di controlli, e "diverse sanzioni", la situazione e' "notevolmente migliorata", sottolinea Sadegholvaad, grazie anche allo "spirito collaborativo" dei gestori e all'occhio vigile della Polizia municipale continuo e attento nel controllare il rispetto delle regole, a garanzia di tutti".
A brevissimo, conferma, sara' installata una telecamera di videosorveglianza nell'area della Vecchia Pescheria e l'Amministrazione organizzera' "un incontro per agevolare quei gestori che stanno valutando l'opportunita' di dotarsi di vigilanza privata per i loro locali".